La scrivania in ufficio: il regno di germi e batteri!! Come fare per renderla “in buona salute”

 

 

L’autunno è arrivato e la calda estate è un quasi un lontano ricordo.

E’ arrivato quindi il momento di prenderci cura degli spazi che occupiamo di più, ma oltre alla casa, c’è anche il nostro posto di lavoro e la nostra scrivania!

 

In media siamo al lavoro dalle 6 alle 8 ore al giorno, occupiamo la nostra scrivania, con acqua, cibo, cellulare, borsa, pc, carta e tutto quello che può tornarci utile in tutte queste ore!

E tutte queste cose, trasformano la nostra scrivania in un luogo perfetto per polvere, germi e trasmissione di influenza.

 

Cosa possiamo fare per sanificare il nostro luogo di lavoro? Partiamo dal presupposto che, a differenza di quanto potremmo pensare, il bagno non è il luogo più a rischio…..

Ebbene sì!! Per esempio, mangiare sulla scrivania significa far cadere le briciole nella tastiera del pc e queste favoriscono la proliferazione di germi! Inoltre, mangiare sulla scrivania non è salutare perché non consente di staccare occhi e testa dal lavoro! Almeno per pochi minuti, concedetevi di distrarvi e prendervi una pausa. Questo piccolo gesto, migliorerà la qualità della vostra vita e del vostro lavoro.

Oltre a questo, forse non sapete che tastiera e amato pc danno alloggio ad un numero infinito di batteri, a volte anche decisamente superiore ad un wc pulito!

Non mi credete?

Pensate semplicemnte a quante volte si pulisce un wc e quante una scrivania!

Siamo abituati a pulire il bagno,ma anche a trascurare la nostra scrivania. Le nostre mani passano da una situazione all’altra e nel mezzo tocchiamo la scrivania più e più volte: guidiamo la macchina, scendiamo dalla metro e subito dopo, tocchiamo la scrivania!

Quindi che dire di telefoni e cellulari? Sono tra gli oggetti più sporchi che abbiamo in ufficio! Quante volte tocchiamo il telefono o lo schermo senza lavare le mani? Praticamente sempre! Per non parlare degli auricolari!

La macchina del caffè, è un altro posto dove si annidano germi e batteri: si lavano solo le parti che si usano spesso e rimangono per tante ore umide, il serbatoio ce lo dimentichiamo, ma è proprio da lì che arriva il nostro caffè.

Quindi ricordatevi di: almeno una volta al giorno, disinfettare telefono e smartphone con salviettine disinfettanti; passate la tastiera con appositi prodotti ad aria compressa che favoriscono la fuoriuscita di briciole e polvere, ricordatevi della macchina del caffè e provvedete alla sua pulizia almeno una volta al giorno! Bastano pochi minuti, ma il caffè risulterà anche più buono!

E se siete stanchi di fare le pulizie nel vostro ufficio, chiamateci!!

Pulito, igiene e servizi di qualità sono il nostro must!!!!!

Condividi Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I successi dei nostri clienti sono i mezzi con i quali misuriamo i nostri

 logo loggetta insieme