Mobili da giardino in plastica: come si puliscono e rendono nuovi in poche mosse!

 

 

La plastica è un materiale molto utile in casa: pratico e leggero, trova uso in cucina, in bagno e spesso, anche nei mobili, in particolare quelli da esterno.

I mobili esterni in plastica sono duraturi, ma spesso soggetti alle intemperie, allo sporco e soprattutto alle macchie.

Quali trucchi possiamo adottare per pulire i nostri mobili in plastica?

Prima di tutto, essendo all’esterno è facile che si macchino facilmente quindi è necessario che la pulizia venga eseguita frequentemente. Non si tratta di una lunga procedura, ma è utile per evitarne il logorio profondo.

Come sempre, attrezziamoci con alcuni ingredienti naturali e facili che possiamo trovare in casa: bicarbonato di sodio, aceto o candeggina, oltre a stracci, spazzola e spugna.

Iniziamo spolverando i mobili con una spazzola morbida che servirà a togliere ogni traccia di polvere accumulata. Successivamente bagniamo i mobili con acqua calda e prepariamo un mix con acqua e candeggina per una pulizia più profonda. Passate la spugna e asciugate con un panno morbido. Potrebbe essere utile lasciarli asciugare bene prima di farne ancora uso.

Se alla fine del lavoro, notate ancora qualche macchia, provate a passare l’acqua con un del bicarbonato di sodio! Smacchia senza rovinare!

Pulite frequentemente i mobili esterni, soprattutto i lettini che possono sporcarsi più facilmente se li usiamo per prendere il sole (creme e olii vari, ungono e sporcano!).

Per ogni necessità, siamo a vostra disposizione! Non andiamo in vacanza!

 

 

Condividi Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I successi dei nostri clienti sono i mezzi con i quali misuriamo i nostri

 logo loggetta insieme