Macchie e muffa sugli ombrelloni di casa? Ecco come intervenire!

 

In questa stagione giardini e terrazze si colorano con le stoffe dei nostri ombrelloni, utili per ripararci dal sole e dal caldo!

Ma come tenerli puliti e duraturi nel tempo?

Muffe e macchie sono inevitabili, a prescindere dal materiale del telo.

La prima cosa da fare quindi è spazzolarli per togliere polvere, (sabbia se li abbiamo usati anche in spiaggia) e ogni residuo in superficie. In alternativa alla spazzola, potete utilizzare l’aspirapolvere.

Dopo averlo spazzolato, anche in questo caso il nostro consiglio è fare uso di detergenti naturali: oltre ad essere meno inquinanti, eviteranno di togliere eventuali prodotti idrorepellenti di cui in genere sono provvisti gli ombrelloni.

Quindi, strofinate con una spazzola imbevuta in acqua e sale finché le macchie non saranno sparite.

Se l’ombrellone è in metallo e notate delle macchie di ruggine, provvedete a passarle con un prodotto specifico per evitare che si rovini ulteriormente e provochi macchie alla stoffa.

Tenetelo aperto al sole per almeno un paio di ore in modo che si asciughi per bene!!

Fate questa pulizia a metà e a fine stagione! Il vostro ombrellone durerà nel tempo, splendente e colorato!

Per ogni consulenza, chiamateci, siamo disponibili per sopralluoghi e preventivi gratuiti!

Condividi Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I successi dei nostri clienti sono i mezzi con i quali misuriamo i nostri

 logo loggetta insieme